Offerte adsl

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Convalido l’iscrizione di questo blog al servizio Paperblog sotto lo pseudonimo simone1984

Buona notizia per tutti gli abitanti di Offagna, infatti a breve la cittadina sarà raggiunta dalla connessione a banda larga superveloce. Questo è quanto ha fatto sapere il primo cittadino del Borgo medioevale dopo  l’ incontro che si è tenuto nella mattinata del 26 gennaio, con un funzionario di zona di Telecom Italia. La cittadinanza, ha precisato il sindaco, potrà iniziare ad usufruire del servizio Adsl dal mese di febbraio .

Per comunicare a tutta la cittadinanza le modalità del nuovo  servizio e le diverse tipologie di contratto, due funzionari di Telecom Italia saranno disponibili sabato 19 e domenica 20 febbraio, dalle ore 9.30 alle ore 19.30, nella sede dell’Avis all’interno del Palazzo del popolo di Offagna.

“L’arrivo dell’adsl –ha fatto sapere il sindaco del borgo-, tanto atteso dall’utenza locale oltre che dai numerosi operatori presenti nel nostro territorio, per i quali tale servizio è ritenuto di vitale importanza per lo sviluppo dello loro aziende, permetterà agli studenti delle scuole ed alle famiglie di poter navigare in internet ad alta velocità”. “L’attivazione dell’adsl –ha tenuto a precisare – è il risultato dell’impegno della nostra Amministrazione comunale che si è interessata affinché tale servizio venisse reso operativo il prima possibile, a seguito delle urgenti esigenze della popolazione rispetto a questo servizio”.

Audiweb ha effettuato una nuova ricerca per valutare quale sia lo stato delle connessioni a banda larga e il suo utilizzo da parte della popolazione. I dati della ricerca hanno portato alla luce una buona propensione all’accesso alla rete internet, nonostante il nostro Paese sia ancora indietro, rispetto agli altri paesi, nelle infrastrutture IT. Dai dati risulta che nel periodo di novembre circa 24,7 milioni di italiani si sono connessi almeno una volta ad Internet, mentre 12,6 milioni sono le persone che normalmente si connettono ogni giorno. I risultati mostrano un buon trend di crescita della navigazione. La zona dell’ Italia in cui ci si connette di più risulta essere il nord ovest, seguito a ruota dal sud e le isole, dal centro e dal nord est.

 

Dopo due settimane sono esauriti gli incentivi statali di 50 € destinati all’attivazione di una linea Adsl.

I bonus hanno consentito a migliaia di giovani di avere accesso in maniera più agevole ad un servizio di Internet veloce.

Non è la prima volta che il Ministero lancia la speciale iniziativa: anche ad aprile i contributi statali sono stati messi a disposizione e i 20 milioni di euro stanziati per tale scopo si sono esauriti nel giro di circa due mesi.

In questa sessione i fondi a disposizione erano minori, poiché si trattava di denaro inutilizzato in altri settori: il poco tempo di disponibilità dei contributi sono un segnale molto importante dell’interesse sempre maggiore della società verso Internet e la banda larga.

Tutte le offerte legate agli incentivi lanciate dai principali operatori, per cui, sono state chiuse e vi è più possibilità aderirvi. Vedremo se l’anno prossimo si potrà ripetere questa iniziativa.

Il primo passo per poter attivare una nuova linea ADSL è quello di capire se si è raggiunti dalla copertura della linea del gestore scelto.

Ogni internet provider ha la sua copertura, per cui è necessario andare direttamente sul sito direttamente o chiamare il servizio clienti per poter avere le delucidazioni necessarie alla copertura.

La procedura di attivazione della nuova linea da seguire è la seguente:

  • Verificare se vi sono i requisiti per l’attivazione di un abbonamento ADSL.
  • comparazione delle offerte Adsl e appurazione della copertura della zona in cui abitiamo.
  • Alla fine, verificati tutti i punti sopra citati, possiamo richiere finalmente l’attivazione della offerta Adsl.